vai al sito della regione lazio vai al sito della provincia di viterbo vai al sito del comune di Soriano nel Cimino vai alla pagina principale

La Biblioteca

  • Recapiti
  • Informazioni
  • Servizi
  • Documenti di riferimento
  • link Pagina Facebook
  • Dati sul Comune
  • Statuto del Comune

Altri cataloghi

  • Opac Uniroma 1
  • Catalogo SBN
  • Internet culturale
  • Meta Opac (MAI)
  • Biblioteche Università della Tuscia
  • Catalogo Italiano dei Periodici (ACNP)
  • Opac e biblioteche nel mondo
  • Ricerca bibliografica
  • Anagrafe delle biblioteche italiane
  • Archivi elettronici
  • QUICK-elenchi di cataloghi
  • Citazioni bibliografiche
  • WorldCat

Archivio storico comunale

  • Informazioni
  • Consulta l'inventario
  • Attività didattiche
  • Link di interesse archivistico

Biblioteca digitale

  • Biblioteca Digitale
Un istituto specializzato per gli studi di storia locale a livello provinciale. Clicca sull'immagine per consultare il regolamento interno e per scaricare il modulo di richiesta di consultazione.

Storia della biblioteca

04/02/2009 : 22:42

 

 
 La biblioteca comunale è stata istituita a Soriano nel Cimino nel maggio 1977, in seguito alla  L.R . 30 del 1975, con cui prese avvio la politica di programmazione della Regione Lazio in cui ebbe un ruolo rilevante Tullio De Mauro, allora assessore alla cultura.
 
Le vicende che portarono alla istituzione  della Biblioteca comunale di Soriano sono simili a quelle di altre biblioteche sorte in quegli anni in alcuni comuni della provincia di Viterbo: la Regione assicurava un finanziamento che veniva erogato al Sistema bibliotecario provinciale, perché consegnasse  ai comuni aderenti un minimo di arredi e di dotazione libraria di circa 300 volumi, nonché £ 40.000 mensili come contributo per le spese di personale.
 Il comune doveva farsi carico di mettere a disposizione i locali e il personale per assicurare una apertura al pubblico di almeno tre pomeriggi a settimana.
 
Aperta al pubblico nel 1978 la biblioteca ha sviluppato i suoi servizi nei piccoli locali a piano terra di Piazza Marconi, nel cuore nel centro storico ed è cresciuta a tal punto, che negli anni ottanta, fu necessario pensare ad uno spostamento e fu individuato, grazie al contributo della Regione per i lavori di ristrutturazione, il Palazzo Catalani come nuova sede, ubicato sempre nel centro storico.
 
Il 26 aprile 1990 fu inaugurata la nuova sede e inizialmente la biblioteca ha occupato il piano terra, con una sala lettura ampia e luminosa, una sala per i periodici, uno spazio per il reference e una sezione ragazzi su due sale.
 
Oggi la biblioteca occupa tutti i cinque piani del palazzo, sono aumentati non solo gli spazi, il patrimonio librario e multimediale, ma anche i servizi, l’utenza, le attività.
La biblioteca ha ricevuto importanti donazioni che hanno arricchito notevolmente il patrimonio.
 
Oggi la biblioteca è punto di riferimento per un bacino di utenza molto più ampio di quello strettamente cittadino. Parecchi utenti, adulti e bambini, provengono dai paesi vicini sprovvisti di una biblioteca.
 
La storia della biblioteca è raccontata più in dettaglio in alcune tesi di laurea assegnate presso l’Università della Tuscia.
 
 

 

 

Ultimo aggiornamento: 11/10/2009 - 17:46

Risorse in rete

  • Cerca con Google
  • Books google
  • Scholar google
  • Dizionari in rete
  • Wikipedia
  • Enciclopedia Treccani

Risorse utili

  • Link utili
  • Giornali locali
  • Link di interesse locale
  • Meteo Soriano
  • Meteo giornaliero
  • Meteo Soriano Aeronautica militare
  • Edicola on line
  • Agenzie, Televideo ed altro

Classifiche

  • I più venduti su Ibs
  • I più venduti su Wuz
  • I più venduti su Arianna
  • I più venduti su Tuttolibri

Letture da ascoltare

  • I libri del giorno
  • Il giornale dei libri
  • I classici ad alta voce
  • Booktrailers
  • Fahrenheit
Copyright Simpleditor